Signs and words

Evento collaterale

Lettura poetica in conclusione della mostra Words and Signs.

Tags:

Data

domenica 05 Settembre 2021
Expired!

Ora

18:00 - 19:00

Luogo

Mulino di Borgo Ampiano
SP34, 33094 Borgo Ampiano PN
Categoria

Speakers

  • Francesco Tomada
    Francesco Tomada
    Poeta, presentatore

    Francesco Tomada è nato nel 1966 e vive a Gorizia, in Italia. Dalla metà degli anni Novanta ha partecipato a letture ed incontri nazionali ed internazionali, così come a trasmissioni radiofoniche e televisive in Italia e all’estero. I suoi testi sono apparsi su numerose riviste, antologie, plaquettes e siti web, e sono stati pubblicati in traduzione in una decina di stati diversi.
    La sua prima raccolta, L’infanzia vista da qui (Sottomondo, 2005), ha vinto Premio Nazionale Beppe Manfredi per la migliore opera prima. La seconda raccolta, A ogni cosa il suo nome (Le Voci della Luna, 2008) ha ricevuto riconoscimenti in diversi concorsi (Premio Città di Salò, Premio Litorale, Premio Baghetta, Premio Osti, Premio Gozzano, Premio Percoto). Ha pubblicato da poco per l’Editore Raffaelli una terza raccolta, Portarsi avanti con gli addii, con i disegni di Anton Špacapan Vončina e una posfazione di Fabio Franzin.

  • Gianluca Gobbato
    Gianluca Gobbato
    Poeta

    Vive a Concordia Sagittaria (Venezia). Collabora con l’associazione Porto dei Benandanti con la quale organizza eventi culturali come il festival di poesia “Notturni diversi”. Compone poesie ancora inedite nel dialetto di Concordia ed in italiano. Una sua poesia è stata inserita nell’antologia “non ti curar di me se il cuor ti manca 2” Qudu libri 2016 e nel 2020 è uscita la sua prima plaquette “Pezzi di carta nel fumo” per Qudu libri.

  • Guido Cupani
    Guido Cupani
    Poeta, presentatore

    Guido Cupani indossa scarpe di taglia 41, ha visitato Antofagasta e ama le acciughe sott’olio. Nel 1987 non è uscito il suo primo lavoro, Libro di invenzioni, illustrato da lui medesimo. Nel 1995 ha incredibilmente segnato due gol nella stessa partita contro la 3A. Nel 2011 ha comprato una Fiat Panda di nome Bamboo, che ha ottenuto un successo unanime di pubblico e di critica. Ha scritto numerosi curriculum vitae, lettere in giapponese e bigliettini di auguri. Vive e lavora a circa 150 milioni di km dal Sole.

  • Roberto Ferrari
    Roberto Ferrari
    Poeta

    Roberto Ferrari, goriziano del 1959, attualmente vive a Fossalta di Portogruaro, paese ricco di spunti campagnoli per tentare di comprendere la vita, non riuscendoci puntualmente.

  • Sandro Carta
    Sandro Carta
    Musicista

    Sandro Carta trombettista nato a Nuoro nel 1972 e residente nelle Valli del Natisone (UD) dal 1998. Musicista autodidatta si è perfezionato nell’improvvisazione seguendo seminari tenuti da Paolo Fresu. Suona in varie formazioni di musica Oberkrainer (Trio tocai, Popotnikj, Lesto Fantij, ecc.) e in alcune di musica contemporanea tra le quali la TMO (Topoloska minimalna orkestra). Collabora come musicista per la “Stazione Topolò-Postaja Topolove”dal 2004. Nel 2006 ha suonato per il film Lintver (con la colonna sonora di Elisa). Dal 2011 crea atmosfere sonore per il Festival Internazionale della Poesia Acque di acqua. Nel novembre 2009 ho suonato con la contrabbassista Joelle Leandre durante la rassegna All Frontiers nel teatro comunale di Gradisca D’Isonzo. Ha suonato in vari teatri italiani tra cui Rimini, Cremona, Trieste, Gorizia, Bologna, Milano con una diretta radio RAI nel settembre 2010, oltre che in Slovenia (a Lubiana nel 2012 in presenza del presidente della Repubblica Turk), Austria e Francia.
    In tournee dal 2013 con “La conta degli abbracci” accompagna la poesia e prosa di Giovanni Fierro.
    Lavora inoltre con i poeti Roberto Ferrari, Antonella Bucovaz, Renzo Furlano, Francesco Tomada, Natalia Bondarenko, Patrizia Dughero e altri… ha collaborato con I registi Anja Medved, Paolo Comuzzi e Andrea Trangoni.

    Dal 2012 i suoi lavori sono pubblicati dalla Ozky e-sound:
    Tribil Trio registrato nel 2010, con Michele Spanghero al contrabbasso e Marta Vigna all’arpa
    Casa dolce casa del 2012, con Antonella Bukovaz voce recitante, Antonella Macchion violoncello, Massimo Croce rumori
    A Proposal for T nel 2013 con Al Margolis elettronica
    Homo registrato nel 2013 con Massimo Croce rumori e Mauro Bon basso el.
    Standards from fourth world nel 2014, in duo con Mauro Bon basso el.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *