Respiro

Con il suo ultimo libro (qudulibri 2020), Roberto Marino Masini ci regala un respiro, è proprio il caso di dirlo, in un momento storico straniante e straziante. La sua opera conferma la piena maturità del suo lavoro poetico. Il testo è impreziosito da una serie di splendide opere, anch’esse un respiro, dell’artista cormonese Roberto Cantarutti, ispirate ai testi del poeta e ad essi connesse. Apre il testo l’ottima prefazione di Enzo Santese, intellettuale triestino a tutto tondo.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Tags:

Data

venerdì 09 Luglio 2021

Ora

21:00 - 21:45

Luogo

Chiesa di Santa Cristina
30025 Gorgo di Fossalta di Portogruaro VE

Luogo 2

Auditorium Comunale Don A. Toniatti
Via Ippolito Nievo, 20, 30025 Fossalta di Portogruaro VE
Categoria

Speakers

  • Enzo Santese
    Enzo Santese
    Presentatore
  • Roberto Cantarutti
    Roberto Cantarutti
    Artista

    Roberto Cantarutti nasce a Cormòns (Gorizia) nel 1968. La passione per ľarte si rafforza durante la visita dei siti della pittura parietale Toscana. Dopo un irregolare percorso di studi e una serie di viaggi a visitare i musei delle principali città europee, dal1995 al 2004 dipinge ed espone nello studio di Cividale del Friuli. Vive e prosegue la propria ricerca a Cormons, nel 2008 apre “spazio TILT” spazio espositivo con annesso laboratorio (punto di incotro di vari eventi artistici , a rivitalizzare il dialogo sulla pittura con vari pittori della Regione) Dal 2013 vive e dipinge nello studio di via Dante ,41,Cormòns.
    Dopo varie mostre collettive e personali , espone nel 2019 allo spazio VIVACOMIX di Pordenone.
    A chi interessano ulteriori precisazioni o vuole visitare lo studio degustando un buon vino… mi chiami!

  • Roberto Marino Masini
    Roberto Marino Masini
    Poeta

    Nato a Gorizia dove vive. Ha pubblicato Un profondo delicato (2002) e Il tempo ci attraversa (2006) ed. Sottomondo Gorizia; La delicatezza di un piacevole mistero (2006) sulla rivista “La battana” di Fiume. I cedri del Libano (2007) co-vincitrice del concorso nazionale di poesia “pubblica con noi 2008” Fara ed. Rimini; Cercavi tra l’erba le parole (2009) e Per disperata ostinazione (2014) ed. dell’Arcolaio (Forlì); L’andare Illogico (2016) Qu&Du libri Bologna. Varie altri testi e raccolte sono apparse su antologie letterarie e siti internet. Tradotto in sloveno e tedesco. Teatro musica e fotografia come interessi.