BIPS! Bibione Poetry Slam

Slam poetry a cura del Porto dei Benandanti. Con Eugenia Giancaspro, Filippo Balestra, Francesca Brotto, Katharina Wenty, Luca Cancian, Sergio Garau. Master Of Cerimony: Alessandra Racca. Ospite d’onore: Matteo Di Genova.

Tre minuti a testa, solo voce e corpo, testi propri: queste le regole del Poetry Slam, una gara tra poeti nella quale il pubblico è chiamato a decretare il vincitore. Il Portogruaro Poetry Slam (POPS!) si trasferisce a Bibione e diventa BIPS! Sei dei migliori slammer italiani si sfideranno, recitando in italiano e tedesco, in una gara valida per il Campionato Nazionale della Lega Italiana Poetry Slam.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

sabato 02 Luglio 2022

Ora

21:00

Luogo

Parco comunale
Viale dei Ginepri, 30028 Bibione Pineda VE
Categoria

Speakers

  • Alessandra Racca
    Alessandra Racca
    Poeta, presentatrice

    Pratico da anni la scrittura come forma di scoperta e di relazione con il mondo e con sé stessi, l’ho indagata e sperimentata in forme differenti come persona e professionista.
    Il linguaggio che ho usato più spesso è quello della poesia: i miei testi sono state pubblicati in riviste, antologie e nelle raccolte Poesie antirughe, L’amore non si cura con la citrosodina, Consigli di volo per bipedi pesanti, Nostra signora dei calzini (Neo edizioni.). Il mio ultimo libro, Io, Alice e il buio buio, parla una lingua imparentata con la poesia, ma non è un libro di poesia. E’ un libro per chi è abbastanza piccolo, dentro o fuori, per custodire in sé un certo tipo di curiosità e di meraviglia per il mondo.
    Sono autrice di reading nei quali mescolo poesia e teatralità, collaborando con musicisti ed altri artisti.
    Ho creato PoetiCo, coro parlante poetico di Torino, per promuovere la lettura e l’ascolto della poesia in contesti collettivi, e il progetto performativo Inpoetica, sulla memoria che è racchiusa negli oggetti personali e negli spazi collettivi.
    Ho partecipato ai progetti residenziali europei (scrittura e performance) La poesìa anda por las calles (2017) e Refest – Immagini e Parole sui percorsi dei rifugiati (2018) sui temi della migrazione.
    Anni fa ho incrociato la pratica del poetry slam, contest fra poeti con giuria popolare. Da allora mi occupo di questa disciplina indisciplinata: sono, insieme ad altri, organizzatrice, mente e cuore di Atti Impuri Poetry Slam, una delle scene di poetry slam e story slam più longeva d’Italia. Sono fra i fondatori della Lega Italiana Poetry Slam, faccio parte del suo direttivo e sono coordinatrice per il Piemonte.
    Tengo corsi di scrittura per adulti, ragazzi e bambini utilizzando il linguaggio della poesia e il piacere di giocare con le parole.

  • Eugenia Giancaspro
    Eugenia Giancaspro
    Poeta

    Eugenia Giancaspro alias Antigone, (Benevento 1990), è linguista clinica e interprete LIS; nel 2008 si trasferisce a Padova per approfondire gli studi in Lettere Moderne, laureandosi in Linguistica per la sordità e disturbi del linguaggio all’ Università Ca’ Foscari di Venezia. Dal 2016 lavora nel mondo della sordità, dell’inclusione sociale e dell’educazione – di giorno – di notte invece fa la LIS-slammer nei peggiori bar di Caracas –
    che poi perché a Caracas i bar hanno questa nomea? In verità è tutta colpa della pessima e un po’ razzista pubblicità del Pampero.

  • Filippo Balestra
    Filippo Balestra
    Poeta

    Filippo Balestra, Genova 1982: scrittore, poeta e performer, da anni porta le sue letture in giro per l’Italia. Nel 2015 pubblica per Miraggi Edizioni la sua raccolta Poesie Normali. Organizza e partecipa a diversi Poetry Slam. È coordinatore Liguria per la LIPS – Lega Italiana Poetry Slam.
    Si occupa di editoria indipendente e fa Costola, rivista di racconti illustrati.
    Del 2018 è la sua Guida indipendente alla città di Genova, edita da Hoppipolla Edizioni, nel 2021 è vincitore del premio Franco Scataglini per la videopoesia “Un Adesso Immenso” con la regia di Valentina Zanella e direzione artistica di Alessio Bertallot.
    Suoi recenti esperimenti linguistico/letterari sono la “Conferenza sulla conferenza” e la Live Writing Performance “Esistere Non Basta”.

  • Francesca Brotto
    Francesca Brotto
    Poeta

    Sono “la dispensatrice di sorrisi”.
    Mi piace divertire le persone, raccogliere e raccontare le loro storie.
    Il mio italiano è intarsiato da parole della mia lingua, un dialetto meticcio che è padovano, come le mie origini, contaminato dai suoni trevisani e veneziani
    delle terre di adozione. Alle parole affido l’espressione, ma anche l’esplosione
    o il sussurro, di uno humour mai scontato, personalissimo. Con me le umane tribolazioni a volte trovano la pace che sempre cercano. A volte no, ma qualche risata è garantita! A teatro mi esprimo attraverso monologhi che mettono in luce le difficoltà e le discriminazioni che le persone – in particolare donne – vivono quotidianamente, in un mondo che si definisce moderno ma che in realtà è molto più primitivo di quanto si creda. Sono una “Donna di sostanza”: di quale sostanza si tratti lo capirete solo incontrandomi.

    ***

    Spettacoli
    • “Scioperina” – autrice e interprete.
    Monologo tratto dal libro “Scioperina” storia di una bambola e di donne in lotta per la dignità del lavoro – autore Andrea Dapporto – in collaborazione con ISTRESCO (Istituto Trevigiano Storia Contemporanea) e SPI-CGIL e FILCAMS Treviso
    • “Mina, le scarpe e altri imprevisti” monologo – autrice e interprete.
    Attività recenti
    • XVIII settimana di azioni contro il razzismo – Ministero pari opportunità – UNAR
    spettacoli e attività a tema
    • Corso scrittura per detenuti in pena alternativa – Bando Regione Veneto
    • Babele lettura scenica – interprete
    • Lotto marzo – lettura scenica – co-autrice e interprete
    • Memorie d’emigrazione – video – autrice e interprete – Associazione Trevisani nel Mondo
    • Erbacce – docenza corsi per monologhisti organizzazione rassegna teatrale estate 2021 – TV
    • Raccoglitori di storie – docenza corso teatro e scrittura – progetto contro le discriminazioni e le marginalità – CSV Treviso Belluno
    • Festival Mondo a KM0 – 07/2021 – organizzazione e creazione monologhi
    • Parole tra le stelle racconti e musica – co-protagonista
    • Sue devote – spettacolo teatrale – autrice e protagonista
    • Cantiere docenza corso per monologhisti + spettacolo
    • Emozioni in gioco – docenza sceneggiatura e produzione video per Comune di Villorba
    (TV)
    • La mia vita un aereo di carta docenza corso di scrittura autobiografica per il recupero e la tutela della memoria di comunità – Ass. Chicco di grano – Ponzano V.to (TV) 2020/21
    • Confartigianato Treviso – Organizzazione e gestione team building teatrali – 2019

    Pubblicazioni
    E vissero quasi tutti Gruppo editoriale Tabula Fati
    • Menzione speciale “Una storia per il cinema” II edizione 2020/21
    • Nonostante gli impedimenti dovuti alla pandemia, solo con 3 presentazioni dal vivo e una campagna di promozione self made, il romanzo ha venduto più di 800 copie cartacee in pochi mesi.
    • Ho ideato un progetto di crowdfunding per autoprodurre l’audiolibro del romanzo ed ho venduto 80 copie in poco più di un mese.
    • L’audiolibro è stato pubblicato sul sito dell’Associazione Nazionale Ciechi e del Centro Internazionale del Libro Parlato. Inoltre l’ho donato a molte associazioni – più di 21 – che si occupano di persone anziane, persone che hanno problemi visivi e/o difficoltà nella lettura.
    Altre pubblicazioni
    Tre in croce – raccolta di raccontipoesie semiseri – prossima pubblicazione
    Racconti: “Sul confine un bacio” AAVV. Raccolta “Storie per tornare a sognare” 2021 Rugby Paese
    – “Amata Befana” 2018 – “Amburgher” – 2016 Ed.Ensamble” – “Tappeto Volante” 2016 – “Amorevole inverno” 2015 Ed. Del Miglio; “Raccoglitori di Patate” 2014 – “Renatina” 2012

    ***

    Formazione in breve
    2022 – Scrivere poesia contemporanea – Scuola Holden
    2019 – workshop di improvvisazione teatrale e giochi di ruolo (doc. Javier Pastor) – Accademia Summertime – Padova
    2018 – Esperta e formatrice in tecniche autobiografiche e biografie di comunità “Morphosis-Mnemon” Libera Università dell’Autobiografia – Anghiari
    2018 – “Verso il personaggio” metodo Michael Cechov (doc. Stefania Felicioli) – HUB Venezia
    2017 – Cultrice in scrittura autobiografica “Graphein” Libera Università dell’Autobiografia – Anghiari
    2017 – Atelier di teatro e poesia (doc. Vasco Mirandola) – – Treviso
    2017 – Corso di formazione “Palcoscenico d’impresa” – Unindustria Treviso
    2016 – Corso professionale di sceneggiatura, (doc. Marco Pettenello – sceneggiatore del Maestro Carlo Mazzacurati e di Andrea Segre) – Offi-Cine Veneto – Treviso
    2016 – Corso di lettura espressiva (doc. Livio Vianello) – Treviso
    2015 – Corso di scrittura creativa (doc. Enrico Rulli) – Edizioni Del Miglio – Verona
    2015 – Corso di narrazione teatrale (doc. Andrea Pennacchi) – Teatro del Pane – Treviso

    Segni particolari: Entusiasmo, Passione e …SORRISI

  • Katharina Wenty
    Katharina Wenty
    Poeta

    Nata a Vienna nel 1995, Katharina Wenty scopre a otto anni la passione per la scrittura e, otto anni più tardi, per la cinematografia. Specializzata in Multimedia, Film e Fotografia alla prestigiosa Graphische, prosegue gli studi nel ramo presso l’Università di Vienna.
    Con i suoi cortometraggi è stata invitata a vari film festival, come, tra gli altri, il Rec’n’Play 2014/2016, il Wörgler Kurzfilmfestival 2016, il 3rd International Short Film Festival Pune India 2018, l’Art Visuals & Poetry Filmfestival 2019, conseguendo premi quali il Media Literacy Award, il Zeitimpuls, il Science Clip dell’anno e così via.
    La poeta e performer, riprendendo e riproducendo mondi contraddittori in versi immaginifici e avvolgenti, oltre ai palchi di Austria e Germania, si è esibita in Messico, Marocco, Italia, Cipro, Macedonia, Ungheria, Svizzera e Slovacchia. Nel 2018 le si riconosce il titolo di campione viennese in Poetry Slam, oltre alla finale dei campionati europei di Budapest, dove sfiora il podio.
    Ospite d’onore alla finale di Poetry Slam a Berlino nel 2019, è stata ospite di vari festival e congressi come la Wiener Woche der Würde 2018, il Zukunftskongress der Grünen Europa 2018, il 4Gamechangers 2019 di Vienna, il Deichbrand Festival 2019 a Cuxhaven, il Feministival 2019, il Festival Internacional de Poesía Ignacio Rodríguez Galván 2019 e 2021 nello stato di Hidalgo, il Kaleidoskop Filmfestival 2019 e molti altri. In quanto presidente dell’associazione Poetry slam’md si occupa di arti sceniche, letteratura e culture giovanili, e, nello specifico, di una serie di slam a Mödling con focus internazionale e multilingue, organizza la scena U20 e rappresenta l´Austria nella World Poetry Slam Organisation.

  • Luca Cancian
    Luca Cancian
    Poeta
  • Matteo Di Genova
    Matteo Di Genova
    Poeta

    Matteo si chiama Di Genova, ma viene da L’Aquila. Attore di teatro e verseggiatore orale, è finalista nazionale di poetry slam “L.I.P.S.” nel 2017 e di poetry slam a squadre 2018, vincitore della sezione di poesia orale del Poverarte – Festival di tutte le arti, del Premio Alberto Dubito di poesia con musica e dei tornei di slam Poetronica (Atti Impuri), T.L.E. e Reginette poetry slam. Compare in una puntata del poetry slam di Zelig TV. Ha portato la sua poesia in alcuni tra i più importanti festival indie e hip-hop: GoaBoa, Poplar, Pinewood, aprendo la serata, tra gli altri, anche a Salmo. Gira l’Italia coi suoi spettacoli Dixit (oltre 40 repliche in tutta Italia) promosso e sostenuto dal collettivo bolognese ZooPalco, Diossido Di Cromo col percussionista Marco Crivelli (debuttato all’interno della prestigiosa rassegna I Cantieri dell’Immaginario) e Versus prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo.

  • Sergio Garau
    Sergio Garau
    Poeta

    Sergio Garau dal 2001 esegue poesie in 21 paesi tra Europa, Africa e America Latina presso i festival, tra gli altri, di Berlino, L’Avana, Rio de Janeiro, Uppsala, Parigi, Lisbona, Roma e Barcellona. Con gli spettacoli IO game over e CTRL ZETA ha vinto premi di arti performative e videopoesia (CROSSaward 2017). Redattore della rivista Atti Impuri, curatore della collana Maledizioni, traduttore e sparajurij, è stato campione di poetry slam agli internazionali di Madrid, Francoforte, Bolzano, arteTV e italiano a squadre. Dal 2004 tramite tra la scena di poetry slam italofona e germanofona, ha fondato e coordinato il Poetry Slam Sardegna, presieduto la LIPS – Lega Italiana Poetry Slam, e diretto il Campionato Europeo di Poetry Slam 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.