Maurizio Benedetti

maurizio_benedetti

Maurizio Benedetti è nato a Berna il 17-9-1968 e vive ad Ara Grande, frazione di Tricesimo (UD).
Ha pubblicato nel 2006 la raccolta breve “Lontano da chi ascolta”
per l’editore “Sottomondo” di Gorizia e, sempre per il medesimo editore, il libro “So distruggere il mio dio” nel 2008. Nel 2010 ha pubblicato per l’editore “Kappa vù” di Udine il libro “Bionda salamandra e altre poesie”, con il quale ha vinto un primo premio alla diciottesima edizione del Concorso Artistico Internazionale “Amico Rom”. Ha fatto parte della redazione della rivista “Corrispondenze & Lingue Poetiche” edita dalla “Kappa vù” di Udine e partecipa con continuità a letture pubbliche dei suoi testi.
Ha preso parte a vari Festival artistici e letterari tra cui “Fare voci”, “Topolò”, “Acque di acqua”, “Orbite mutanti”, “Notturni di versi”, “Festival di Osoppo”, “Festa di poesia di Pordenone (2010,2011, 2012), “Gardenpoetry”…”. È direttore Artistico del Festival di poesia “PoetARE”, che si tiene dal 2008 ad Ara di Tricesimo. Nel 2009 ha vinto il “Trieste poetry slam” e si è classificato secondo al Premio Nazionale di poesia “Ossi di seppia” che prevede la pubblicazione su antologia per i primi quattro autori classificati. Nel 2010 è stato inserito nell’antologia del Premio Internazionale “Giuseppe Longhi”. Nel 2011 ha vinto il Premio Nazionale di poesia “San Mauro Città delle Fragole” organizzato dalla rivista piemontese “Nuova Periferia” e il Concorso Internazionale di Poesia “Calla in poesia – arte senza confine”.
Nel 2013 ha partecipato al Festival di poesia “Stranou” che si svolge nel mese di giugno fra Praga, Beroun e Krakovez e nel 2014, 2015, 2016 è stato ospite del progetto “Residenze estive” al Collegio del Mondo Unito a Duino.
Nel 2015 ha partecipato al Festival “Bologna in lettere”.

Eventi 2017
Martedì 11 luglio ore 21.00: Accanto al sole