Gina Morandini

Copia di G.MorandiniArtista, organizzatrice di eventi e studiosa del “linguaggio tessile”. Dagli anni ’80 studia e ricerca nell’area del tessuto popolare, organizza incontri e mostre relativi ai diversi aspetti della storia, della cultura e dell’arte tessile, pubblica saggi e cura i cataloghi delle mostre. Tra le iniziative artistiche da lei seguite è importante, per qualità e risonanza internazionale, il Concorso Internazionale “Premio Valcellina”, per giovani fiber artist, che ha ideato e di cui ha curato le passate edizioni. E’ stata invitata al Simposio internazionale di Graz in Austria. A Chieri (Torino) ha fatto parte della giuria della Biennale Internazionale di fiber art. Nel 2005 a Tournai, Belgio, è stata componente della giuria della Triennale Internazionale de la Tapisserie e des Arts du Tissu e, tre anni dopo, vi è ritornata in qualità di presidente della nuova giuria per l’assegnazione dei premi. Nel 2011 è stata invitata a Kaunas, Lituania, a partecipare come relatrice, sul tema dei giovani e il futuro della fiber art, al convegno internazionale “European Textile Network”. La sua espressività artistica, dopo un primo periodo focalizzato sulle tecniche tessili tradizionali, si apre alle sperimentazioni materiche: nei suoi lavori utilizza materiali diversi, sperimenta e usa varie tecniche per ricercare le potenzialità comunicative della materia. La sua scelta dei materiali non è mai casuale, alludono al valore attribuito alla storia che le sue diverse opere vogliono raccontare. «Con rigore e grande libertà di pensiero, tutto il suo lavoro di artista rispecchia il coraggio del rinnovamento e il rapporto tra struttura, superficie e contenuti, è il campo d’indagine sul quale Gina Morandini ha sviluppato e modulato la sua poetica imperniata sui simboli, i segni, le metafore» (Silvana Nota). Durante il suo percorso artistico ha partecipato, e tuttora partecipa, ad esposizioni nazionali ed internazionali di fiber art e di arte contemporanea tra le quali il Libro d’Artista.

Eventi 2015
Sabato 11 luglio ore 17.30: Libri di versi 7