Libri di versi 9: apre la mostra di libri oggetto

Giunge alla sua nona edizione Libri di versi, l’ormai consueta esposizione di libri oggetto e libri d’artista che quest’anno vede confrontarsi 19 artisti visivi con altrettanti poeti, elencati di seguito:

+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+

Per la quinta volta, le opere prodotte dalla fusione di parole e materiali saranno ospitate nella suggestiva cornice del Museo Nazionale Archeologico Concordiese di Portogruaro. La mostra è curata da Silvia Lepore Sandro Pellarin e sarà inaugurata sabato 8 luglio alle ore 18.00 dall’introduzione critica di Lara Bortolusso.

libri

A seguire, in Piazzetta Pescheria, sarà offerto un buffet a cura del Porto dei Benandanti. In serata, dalle ore 21.00, i poeti presenti saranno coinvolti nella tradizionale lettura dalla barca sulle acque del Lemene, alla luce dei lampioni. L’evento sarà accompagnato dalle percussioni di Stefano Andreutti.

lemeneLibri di versi 9 è realizzato in collaborazione con il Museo Nazionale Archeologico Concordiese. La mostra rimarrà aperta fino al 28 luglio, tutti giorni dalle ore 9.00 alle 19.00. L’ingresso al museo costa 5 euro.


Post eventum: le foto di Paola Bristot e Sandro Pellarin.

Ultimo appuntamento, con «L’Italia a pezzi»

italia_a_pezzi

Il viaggio di Notturni diversi 2015 si conclude con un appuntamento d’eccezione, sabato 18 luglio alle ore 21.00, nella splendida cornice del Cortino del Castello di Fratta: la presentazione del volume L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti in dialetto e in altre lingue minoritarie (1950–2013). Frutto di un lavoro di ricerca messo in moto dalla rivista Argo e prolungatosi per oltre un lustro, l’antologia curata da Christian Sinicco, Giuseppe Nava, Rossella Renzi, Manuel Cohen e Valerio Cuccaroni per i tipi di Gwynplaine edizioni mira a colmare un vuoto ultradecennale nello studio della poesia neodialettale e postdialettale, e si propone come un punto di partenza per una riflessione più generale sullo stato della poesia italiana nel ventunesimo secolo. Saranno presenti alcuni poeti che leggeranno brani tratti dal volume: Renzo Favaron (Veneto), Stefano Moratto (Friuli Venezia-Giulia), Giacomo Sandron (Veneto) e Annalisa Teodorani (Emilia Romagna), introdotti dalla curatrice Rossella Renzi. L’accompagnamento musicale sarà curato da TOMA trio. L’evento è organizzato in collaborazione con il Festival itinerante internazionale Acque di Acqua.