«Lettere dal mondo offeso» + Giancarlo Lombardi

lettereSabato 1° luglio alle ore 21.00, presso la Chiesa di Santa Cristina, la poesia è di nuovo protagonista per una serata particolare. Christian Tito parlerà delle sue «Lettere dal mondo offeso», uno scambio di email intrecciato con Luigi Di Ruscio prima della sua scomparsa e diventato ora un libro. Di Ruscio, poeta autodidatta che meritò le lodi di Fortini («Le sue poesie di miseria e fame, di avvilimento e di rivolta nascono da un’esperienza diretta e ne sono la trascrizione») e di Quasimodo («Di Ruscio è un uomo d’avanguardia nel senso positivo, cioè della fede nell’attualità e per la violenza del discorso»), mette sulla carta le emozioni e i dubbi del maestro che non si considera tale nei confronti dell’allievo, in un dialogo di intensa partecipazione umana. Il libro sarà presentato da Francesco Tomada.

A seguire, alle ore 21.30, performance musicale di Giancarlo Lombardi, cantautore goriziano influenzato dai classici della chanson francese, ma anche dalla tradizione italiana.

lombardi


Post eventum: le foto di Cristiano Pinzan e Roberto Ferrari.

Bonus: un video di Giancarlo Lombardi!