Libri di versi 8 e reading sull’acqua

Locandina libri di versi 8
Sabato 9 luglio ritorna Libri di versi, la nota mostra di libri d’artista curata da Sandro Pellarin e Silvia Lepore che giunge quest’anno all’ottava edizione. Quest’anno le coppie (o triplette) di artisti che hanno collaborato alla creazione di un “libro oggetto” sono:

+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+

La mostra sarà inaugurata alle ore 18.00 presso il Museo Nazionale Archeologico Concordiese di Portogruaro, con la presentazione di Paola Bristot. L’invito all’evento, che consente di accedere al Museo senza dover pagare il biglietto, è scaricabile qui. 

La serata proseguirà alle ore 21.00 presso la Piazzetta della pescheria con il suggestiv o reading sull’acqua dei poeti presenti, alla luce dei lampioni, da una barca sul Lemene. Ad accompagnare la lettura, le melodie di Sandro Carta.

La mostra rimarrà poi visitabile fino al 28 agosto, tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.00, al prezzo di 5 €. È anche possibile concordare una visita guidata con i curatori, chiamando il 340 6144702 (Sandro) o il 349 3808384 (Silvia).


Post eventum: le foto

Portarsi avanti con gli addii + Hidden materia

tomada

E se domani io non ci fossi più
per un incidente o qualsiasi cosa che ora non immaginiamo
o perché la rabbia mi ha formato un coagulo nel cuore

dopo il tempo che ti serve tu comunque vai avanti
trova un altro uomo che sia un padre
se possibile migliore per i nostri figli

per favore non far recitare quelle messe
a cui tutti devono venire senza averne voglia
non tenere i miei ricordi in un cassetto
perché di buio allora ne avrò già abbastanza

e non dire a nessuno se mi pensi
piuttosto custodiscimi come una seconda adolescenza
qualcosa che ti porti sempre dentro
anche se non sei più tu

Portarsi avanti con gli addii (Raffaelli 2014) è l’ultima, intensissima raccolta di Francesco Tomada. Ne parleremo mercoledì 15 luglio alle ore 21.00 presso la chiesa di Santa Cristina a Gorgo di Fossalta di Portogruaro. Il dolore del distacco, la consapevolezza di abitare una terra di confine (sia fisicamente, sia spiritualmente), la fatica e l’impegno di essere figlio e padre, espressi in una voce che – per usare le parole di Fabio Franzin – anche quando «cant[a] nel buio più fitto» riesce ad essere «luminosa, capace di squarci di un azzurro così terso da abbagliare». L’autore dialogherà con Guido Cupani.

A seguire, Hidden Materia di Brane Zorman: un progetto sviluppato come una trilogia di spettacoli audio e video in tempo reale, dal talento di uno dei più interessanti sound artist sloveni contemporanei. – Segui l’evento su Facebook ›››

zorman

Libri di versi 6!

22 artisti + 22 poeti: ritorna anche quest’anno Libri di versi, l’esposizione di libri oggetto diventata ormai un appuntamento fisso all’interno di Notturni diversi. Questa sesta edizione, curata come di consueto da Silvia Lepore Sandro Pellarin, sarà inaugurata venerdì 18 luglio alle ore 18.30 presso il Museo Nazionale Concordiese con la presentazione di Katia Toso. Ecco la lista completa degli artisti visivi e degli autori che hanno contribuito alla mostra:

+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+

Qui il PDF con la presentazione di Katia Toso.

libri_di_versi

Alle ore 20.00 sarà possibile placare la fame (non solo di cultura) grazie a Nutri_menti, il buffet preparato in collaborazione con l’Azienda Agricola Casonato Daniele di Annone Veneto, l’Antica Trattoria al Cavallino di Portogruaro, Sergio Pellizzon, il personale del Museo e le Ceramiche Burigatto. A seguire, alle ore 21.00, ci sposteremo sulle sponde del Lemene, in Piazzetta Pescheria, per il suggestivo reading sull’acqua. I poeti che leggeranno dalla barca, alla luce dei lampioni, sono Maurizio Benedetti, Roberto Ferrari, Guido Cupani, Piero Simon Ostan, Luigina Lorenzini, Marina Giovannelli, Dome Bulfaro, Ivan Crico, Luisa Gastaldo, Fabio Franzin, Michele Obit, Daniele Maraviglia, Francesco Targhetta, Francesco Tomada, Stefano Guglielmin, Donato di Poce, Marko Kravos, Andrea Zuccolo. La lettura sarà accompagnata dal paesaggio sonoro di Paolo Pascolo.

reading_lemene

La mostra Libri Diversi rimarrà aperta dal 18 luglio al 31 agosto, tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00. È possibile concordare una visita guidata all’esposizione telefonando ai numeri 340 6144702–349 3808384.

Ricordiamo che durante la serata di venerdì sarà possibile farsi rilegare in un libretto le Poesie prese in giro dei partecipanti all’Ultra Marathon, distribuite gratuitamente presso i locali di Portogruaro che aderiscono all’iniziativa.

ppig

•••

Post eventum: le foto di Massimo Mucci (clicca per ingrandire).

In più, ecco la playlist video delle performance:

Acque di acqua: le foto

13 luglio: una serata all’insegna della poesia in lingua friulana (e non solo), con un’introduzione storico-linguistica sul friulano concordiese di Andrea Comina e le letture di quattro autori – Stefano Moratto, Luigina Lorenzini, Marco Pauletto e Andrea Longega – presentati da Francesco Tomada. Fra una lettura e l’altra, le percussioni di Stefano Andreutti, che ha invitato il pubblico a lasciarsi coinvolgere nel “confronto di ritmi” fra poesia e musica. Foto di Massimo Mucci.

Tegliopoesia: le foto

Sabato 6 aprile, nella magnifica cornice di Villa Dell’Anna-

Brezzi a Teglio Veneto, i tre giovani vincitori dell’edizione 2012 del Premio Tegliopoesia – Dina Basso, Giacomo Sandron e Giulia Rusconi – hanno letto le loro opere, presentati e introdotti da altrettanti membri di giuria del premio (Fabio Franzin, Francesco Tomada e Gian Mario Villalta). Gli stessi giurati si sono avvicendati al microfono e hanno letto le loro poesie. Foto di Massimo Mucci.

“Io…l’altro” e incontro con Stefano Guglielmin: le foto

Mercoledì 3 luglio, presso lo Studio Arkema di Portogruaro, si è svolta la presentazione della mostra “Io… l’altro”. A seguire, Francesco Tomada ha presentato la poesia di Stefano Guglielmin, e in particolare il suo ultimo libro, Le volpi gridano in giardino (Edizioni CFR, 2013). Foto di Massimo Mucci.

Mercoledì 3 luglio inaugurazione della mostra collettiva “Io…l’altro” e incontro con Stefano Guglielmin.

Prosegue Notturni di versi – piccolo festival della poesia e delle arti notturne, che fino al 24 luglio riempirà con la sua poesia le luminose notti estive di Portogruaro, Fossalta di Portogruaro, Concordia Sagittaria e Teglio Veneto. Mercoledì 3 luglio alle 21, allo Studio Arkema di Portogruaro, inaugurazione della collettiva “Io……l’altro”, appuntamento artistico-culturale-musicale che avrà come protagonisti ben 36 artisti che, negli ultimi dieci anni, hanno esposto nello spazio Arkema, venendo seguiti nella promozione dei propri lavori al di fuori dei canali commerciali. L’esposizione è quindi il tentativo di sintetizzare l’impegno dello studio nella divulgazione dell’arte e l’esigenza per gli artisti di interagire con “un altro”, che può essere il pubblico, un artista o un critico, per ottenere quella ricchezza che deriva dal riuscire a elaborare un pensiero, esprimendolo in modo che tanti possano notarlo.
Seguirà, alle 21.30, l’incontro con il poeta e docente Stefano Guglielmin, a cura di Francesco Tomada. Guglielmin è nato a Schio (VI) nel 1961, insegna lettere nel locale liceo artistico e presso il circolo culturale Artemis di Vicenza coordina un laboratorio per l’educazione permanente alla poesia. Dirige le collane di poesia per le edizioni L’Arcolaio, Le Voci della Luna e Puntoacapo Editrice, gestisce il blog di divulgazione poetica Blanc de ta nuque ed è nella redazione di Poesia 2.0.
Continua a leggere