Silvia Salvagnini

Silvia Salvagnini (1982) poeta performativa, arricchisce i testi propri e quelli altrui col suo talento figurativo, avviando un’attività di illustrazione sia per l’infanzia che per adulti.
Tra le prime poete nello slam in Italia durante l’ultimo decennio, nel 2009 vince il “Premio per la poesia contemporanea Antonio Delfini”. Voce forte della sua generazione – secondo le parole critiche di Nanni Balestrini e Edoardo Sanguineti, tra gli altri – nel 2015 è tra i poeti ospitati dall’Université Paris-Sorbonne al Convegno “Génération 80”. Studi su di lei sono stati affrontati in Australia e negli Stati Uniti.
Collabora con la performer e regista Silvia Costa.
Tra le ultime pubblicazioni nel 2016, i libri di parole e immagini L’orlo del vestito (Sartoria Utopia) e Il giardiniere gentile (VerbaVolant Edizioni).

Eventi 2017
Sabato 8 luglio ore 18.00: Libri di versi 9