Michele Obit

obitMichele Obit (1966) vive a San Pietro al Natisone (Udine). È direttore responsabile del settimanale bilingue della minoranza slovena in Italia Novi Matajur. Come organizzatore culturale collabora alla realizzazione del festival Stazione di Topolò/Postaja Topolove, per il quale cura tra l’altro il progetto di residenza per scrittori e poeti Koderjana.
È autore di alcuni libri di poesia, tra le ultime pubblicazione Le parole nascono già sporche e la plaquette Un uomo è anche un aratro.
Dal 1998 si occupa di traduzione letteraria dallo sloveno in italiano. Oltre a numerose raccolte poetiche, ha proposto per il pubblico italiano scrittori come Brane Mozetič, Miha Mazzini, Aleš Šteger, Boris Pahor, Florjan Lipuš e Gabriela Babnik.

Eventi 2018
Sabato 30 giugno ore 21.00: Voi ch’ascoltate