Mauro Gentile

gentile

Mauro Gentile nato a Messina il 12/03/1974, vive non distante da un fiume in Friuli e lavora come libero professionista non distante da un  fiume in Veneto.
Laureato presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, dove ha svolto attività didattica nei laboratori di Progettazione Architettonica, di tesi come correlatore e di tutor nelle accademie estive in Venezia organizzate dall’Università di Dortmund.
Si occupa di pittura, installazioni ambientali e scenografia con opere esposte, premiate e pubblicate in diverse rassegne e manifestazioni italiane ed estere.
Dal 2005 entra nel circuito della Mail Art, partecipando a numerosi progetti in Italia ed in Europa.
Dal 2010 al 2015, è stato cofondatore e Presidente dell’associazione culturale Rizoo con sede a Portogruaro.
Nel 2014-2015 ha fatto parte del comitato di supporto all’Assessorato alla Cultura del Comune di Portogruaro per la programmazione delle attività espositive per la Galleria di Arte Contemporanea “ai Molini”, progettando ed allestendo in particolare la mostra “polvere di speranza” dedicata alla scultrice Dolores Previtali e la mostra “materia E’ spirito” dedicata al maestro Giorgio Celiberti di cui ha curato con la Dott.ssa Eliana Bevilacqua l’allestimento di mostre personali a Como, Cassino, Trieste e Udine.
Nel 2014 il suo interesse si volge al disegno su fogli di carta riciclata che egli stesso produce. Il disegno, visto come estrema sintesi della ricerca pittorica costruita nel tempo, diventa un appunto costante delle riflessioni sull’aspetto psicologico e sociologico dell’essere umano contemporaneo, costituendo il tema di fondo del ciclo di lavori intitolati “Atlas”. Sull’approfondimento di tematiche analoghe, la costruzione del ciclo scultoreo intitolato “Polis” cominciato nel 2018.

Selezione mostre:

  • 2018 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Mostar;
  • 2017 ”ACCUMULI”, mostra personale, promosso da Punto Arte Benandante, evento n°62, Portogruaro (VE);
  • 2017 ”I GIORNI DELLA CARTA”, mostra personale e residenza d’artista, Portopiccolo, Sistiana (TS);
  • 2017 due lavori del ciclo “ATLAS” vengono inseriti nella collezione della holding di Marzotto spa;
  • 2017 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Stoccolma;
  • 2017 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Budapest;
  • 2017 un lavoro selezionato e presentato alla fiera dell’arte di Vicenza;
  • 2016 due lavori del ciclo “ATLAS” vengono pubblicati sul catalogo ARTE Mondadori n°52;
  • 2016 due lavori selezionati e presentati alla fiera dell’arte di Istanbul e Padova (lavoro citato nell’articolo dal blog Collezione da Tiffany);
  • 2016 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Buenos Aires;
  • 2016 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Parigi;
  • 2016 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Stoccarda;
  • 2016 nelle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in una mostra collettiva a Tivoli;
  • 2015 all’interno delle iniziative dell’Istituto Italiano di Cultura, i lavori del ciclo “ATLAS” vengono selezionati per essere esposti in due mostre collettive ad Helsinki e Stoccolma;
  • 2015 ”INCONTRI”, collettiva, castello di Ragogna (UD);
  • 2014 ”la memoria del futuro”, collettiva, al SOLO QUI di Zerobranco (TV);
  • 2013 ”dissidentici”, con Pierpaolo Febbo, Gianluca Glerean, Ennio Ramon, Museo della Castellina, Pramaggiore (VE);
  • 2013 ”noto e ignoto”, con Pierpaolo Febbo, Studio Arkema, Portogruaro (VE);
  • 2013 ”io, l’altro”, collettiva, Studio Arkema, Portogruaro (VE);
  • 2013 Personale, Biblioteca comunale Fogliano Redipuglia (GO);
  • 2012 “Orchestrazioni n°20”,collettiva, Portogruaro (VE);
  • 2012 “IN RETE”evento Gruppo Sintesi, collettiva, FUORISALONE del Mobile, Milano, Spilimbergo(PN);
  • 2012 “Libri di versi #4”, collettiva,
  • Portogruaro (VE), Concordia Sagittaria (VE);
  • 2011 “Orchestrazioni n°19”,collettiva, Portogruaro (VE);
  • 2011 Personale, spazi espositivi dell’azienda Sgubin, Scriò (GO);
  • 2011 “World Pavilion DentroFuoriBiennale”,collettiva,evento collaterale della Biennale di Venezia;
  • 2011 “Libri di versi #3”, collettiva, Portogruaro (VE), Cormons (GO);
  • 2011 “AQUAMATER”,collettiva,Villa Mocenigo di Alvisopoli di Fossalta di Portogruaro (VE);
  • 2011 “Frammenti di Memoria”, collettiva, rocca Sforzesca di Bagnara di Romagna (RA);
  • 2010 “Fluxus garage”, collettiva, Mestre (VE);
  • 2010 “Orchestrazioni n°18”,collettiva, Portogruaro (VE);
  • 2010 “Libri di versi #2”, collettiva, Portogruaro (VE), Alvisopoli (VE), Cormons (GO), Codroipo (PN);
  • 2010 “Limite, scambio e segno”, collettiva,progetto di mail art, Portogruaro (VE);
  • 2010 “Artbahnkreuz 2”, collettiva, Museo minimo, Napoli;
  • 2009 “Lavori in corso d’opera”, collettiva, Massa Lombarda (RA);
  • 2009 “World Pavilion DentroFuoriBiennale”,collettiva,evento collaterale della Biennale di Venezia;
  • 2009 “Futurfuturismi”, collettiva, Museo minimo, Napoli;
  • 2009 “1000 artisti a Palazzo”, collettiva, World Museum, Cesano Maderno (MB)
  • 2007 ”strati concreti dell’invisibile”, personale, La Lanterna, Portogruaro (VE);
  • 2005 ”WAT#3 quei tanti me – in quei tanti me”, mostra personale con le poesie di Roberto Ferrari costruite sulle impressioni date dai dipinti, Woodstock Art Tunnel, Portogruaro (VE).

Eventi 2019
Libri di versi 11, sabato 13 luglio ore 18.00